Capelli sani e Nutrizione: c’è un legame?

(GUARDA IL VIDEO O LEGGI L’ARTICOLO)



 

Capelli sani e Nutrizione: c’è un legame ?

Ci accorgiamo immediatamente se una persona ha dei capelli sani.

Anche se stiamo molto attenti ai prodotti che usiamo, dobbiamo sapere che i capelli traggono molto del loro nutrimento dall’interno del corpo.

In altre parole, la salute di capelli e cuoio capelluto può essere una conseguenza di quello che siamo abituati a mangiare.

I follicoli piliferi sono minuscole fabbriche di capelli situate sotto il cuoio capelluto.

Poiché cuoio capelluto e capelli ricevano i nutrienti direttamente dalla circolazione sanguigna, una dieta equilibrata è molto importante per fare arrivare a destinazione questi preziosi nutrienti.

I capelli crescono circa 6-12 mm al mese, e poiché il capello è composto da una proteina chiamata cheratina, l’organismo ha bisogno di proteine di qualità derivate da alimenti come pesce e pollame, carni magre, soia e latticini.

Per favorire la crescita dei capelli il pesce è una buona fonte e non solo di proteine ma anche di acidi grassi e omega 3 che aiutano ad evitare la disidratazione del cuoio capelluto.

Le vitamine A e C, presenti in abbondanza in frutta e verdura, aiutano l’organismo a produrre sebo, una sostanza secreta dalle ghiandole presenti nei follicoli piliferi che hanno la funzione di un balsamo naturale per i capelli.

Anche minerali come zinco, selenio e ferro (presenti in carne, fagioli, cereali integrali e frutta in guscio) aiutano ad avere capelli sani.

Le vitamine le gruppo B (abbondanti in cereali integrali, pesce e verdure in foglia) aiutano a rafforzare lo strato esterno del capello, detto cuticola, e a mantenerlo lucente.

La regolare attività fisica non fa bene solo l’organismo ma anche ai capelli.
L’esercizio stimola l’afflusso del sangue in ogni parte del corpo, compreso il cuoio capelluto, e può migliorare l’aspetto dei capelli.

Insomma, nutrizione equilibrata ed esercizio regolare possono aiutare a mantenere sani il cuoio capelluto e i capelli.

Quello che non posso fare, invece, è cambiare il tipo di capello.
I capelli crespi resteranno crespi e quelli ricci resteranno tali.
E se avete capelli sottili non c’è nulla che potete mangiare per renderli un po’ più spessi.

SUSAN BOWERMAN
Consulente Nutrizionale Herbalife