Lavora con noi


OGGI STESSO hai la possibilità di iniziare a crearti un entrata extra partendo da zero, anche se non hai Tempo, Conoscenze o Capacità particolari 
ed iniziare a cambiare il Tuo Stile di Vita.

 

L’OBIETTIVO che persegue questa opportunità  di business (che non richiede investimenti economici nè molto tempo da dedicarvi) è proprio quello di farti raggiungere uno Stile Di Vita in cui il denaro smetta di essere una preoccupazione costante e tu possa avere il tempo che desideri per vivere al meglio la Tua Vita, curando al contempo il tuo stato di benessere e di salute.

 ****************************

network-marketing-tips

Oggi sempre più persone cercano un’alternativa al proprio lavoro: dipendenti e professionisti primi fra tutti, ma anche imprenditori per diversificare il rischio d’impresa.

Perché lo fanno?

Per arrotondare lo stipendio ed arrivare con serenità a fine mese…
Per potersi permettere qualcosina in più per sé o per i familiari…una nuova macchina, una bella vacanza, una casa nuova.
Per potersi prima o poi sganciare dall’ambiente di lavoro che è diventato insopportabile…

Ma anche e soprattutto perché….
La situazione economica di oggi è molto instabile e nessuno vorrebbe trovarsi con il sedere per terra nel caso dovesse capitare qualcosa di brutto e di imprevisto.

dipendenti sono in una condizione di essere precari da un giorno all’altro.
Le aziende saltano per aria di continuo e il posto fisso dà solo un’illusione di certezza.

liberi professionisti fanno sempre più fatica, c’è sempre più concorrenza, diventa sempre più difficile farsi pagare dai clienti.
La tassazione è ai massimi livelli, alcuni professionisti hanno una pressione fiscale del 60%, in pratica lavorano fino a fine agosto per lo Stato e da settembre fino a dicembre per sé stessi.

Le donne poi, ed in particolare le mamme, sono quelle più penalizzate di tutte.
Di base fanno una doppia fatica, perché fare la mamma è un lavoro.
Spesso ci si chiede se convenga andare al lavoro e pagare la baby sitter e la donna delle pulizie, o piuttosto rimanere a casa, perché tolte queste due spese e poco altro, spesso si va in pareggio col proprio stipendio.

Ogni imprenditore, poi, dovrebbe avere sempre un Piano B, e di solito ce l’ha.
Durante i primi 4 anni di vita fallisce il 90% delle aziende.
Lo stress e l’ansia generati dal rischio di impresa dovrebbero indurre l’imprenditore a differenziare le proprie entrate fin da subito per mettersi al sicuro nel caso una delle sue attività dovesse improvvisamente andare male.

 

Se prima d’ora non ci hai mai pensato, non presumere che il tuo lavoro sia sicuro al 100%… le sfighe non capitano sempre agli altri…

No, non te la voglio gufare!

Vorrei solo passarti il concetto che la sopravvivenza deve essere pianificata prima: quando le cose vanno male, è già troppo tardi.

Finché tutto fila liscio, la natura ci porta a pensare che le cose continueranno a funzionare nello stesso modo. Quando però l’impensabile accade, si entra nel panico.

Nel mondo d’oggi, in cui le cose cambiano molto rapidamente, è saggio crearsi un piano di riserva, il cosiddetto “Piano B”, quando ancora le cose vanno bene..

 

COME SCEGLIERE UN SECONDO LAVORO?

Molti non si pongono nemmeno questa domanda perché pensano che un’attività valga l’altra.

In realtà, si tratta di una scelta molto importante.

Se sbagli la scelta del secondo lavoro, non farai altro che peggiorare la tua situazione invece di migliorarla.

Se di giorno lavori le canoniche otto ore, o comunque sei un professionista che scambia il proprio tempo per denaro, il tuo secondo lavoro non può essere un’attività in cui ti viene chiesto di scambiare ancora una volta il tempo con il denaro.
Perché?
Perché è una scelta che probabilmente solo in apparenza migliorerà il tuo stile di vita, ma in realtà lo peggiorerà.

Mi spiego: se di giorno lavori otto ore e come secondo lavoro fai il barista di sera, di sicuro il tuo stipendio aumenterà, ma c’è un problema: a parte il fatto che così facendo ti massacri (quanto puoi durare???), che fine fa il tempo che puoi ritagliare per te, i tuoi familiari e i tuoi amici?

Come te lo godi quel denaro in più se non hai il TEMPO per potertelo godere?

Ora magari stai pensando:

“Ehi, ma guarda che il doppio lavoro è una necessità per pagare le spese e non per gozzovigliare! E poi scusa, quali altri soluzioni esistono a parte fare un doppio lavoro???”

 Le soluzioni esistono ma molti non le conoscono o non le cercano.

La scelta del secondo lavoro non dovrebbe cadere su di un’attività che ti richiede uno scambio di tempo con denaro, bensì un lavoro che ti permetta, dopo un primo periodo di lavoro iniziale, e dopo avervi dedicato il necessario e dovuto tempo e impegno (i soldi non piovono mai dal cielo), di creare delle entrate automatiche, e cioè delle entrate indipendenti dal tempo che dedichi a quel lavoro.

Un lavoro che ti permetta, in buona sostanza, di fare il grosso dell’attività all’inizio, e poi di goderne i frutti a vita.

 

Ti faccio un esempio di entrate automatiche:

l’affitto: per il semplice fatto che possiedo un immobile, l’inquilino mi paga ogni mese (si spera) un canone che entra nel mio patrimonio senza che io debba dedicavi tempo (se non controllare l’avvenuto bonifico e poche altre mansioni che richiedono poco tempo)

Brani musicali : se mi chiamo Vasco Rossi prendo una percentuale (royalty) a vita per ogni mio cd acquistato o brano scaricato; una volta inciso un album, ne godo per tutta la vita;

Libri: stesso concetto dei brani musicali: scrivo un libro che diventa famoso, vendo milioni di copie e mi godo le percentuali sulle vendite; fatto il lavoro una volta, dopo lavoro solo se ne ho voglia.

 

Il grosso PROBLEMA di tutte queste forme di entrate automatiche, però, è che richiedono ingenti somme di denaro a disposizione (se concedo un immobile in affitto, è perché tendenzialmente ne sono proprietario) oppure abilità e capacità che non sono da tutti: artisti e scrittori, uno su mille ce la fa!

 

“Quindi??!!
Qual è un’attività che mi permette di crearmi delle entrate automatiche e che non mi richiede denaro, abilità, capacità o titoli di studio particolari???”

Si chiama Network marketing, ed è stata definita il lavoro del futuro da Robert Kiyosaki, Donald Trump e Warren Buffet, tre dei più grandi esperti al mondo in intelligenza finanziaria.

 

PERCHE’ SEMPRE PIU’ PERSONE SCELGONO IL NETWORK MARKETING?

Il network marketing è un’opportunità lavorativa con la quale puoi crearti una rendita extra, un lavoro part-time oppure un vero e proprio lavoro full-time.

Ti puoi autogestire, non ci sono orari prestabiliti e non occorre dedicarvi molto tempo per raggiungere risultati economici importanti.
Non hai capi a cui sottostare!

Al contrario, hai a tua disposizione una squadra di persone, un Team affiatato, che fa il tuo stesso lavoro e che ti supporta quotidianamente nell’attività, e che fa di tutto per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi personali ed economici.

 

network-marketing


MA CHE COS’È IL NETWORK MARKETING?

E’ un’attività che fai da quando sei nato.

..Ti è mai capitato, dopo aver letto un bel libro, aver visto un bel film o aver apprezzato un certo ristorante di consigliarlo ad un’amica?

Sì?

Ok, allora hai già fatto Network Marketing, solo che non lo sapevi!

Quando ti è capitato di farlo, senza rendertene conto hai fatto “pubblicità” a quel libro o a quel film o a quel ristorante che ti è particolarmente piaciuto.

E qual’è stata la conseguenza?

…che probabilmente la persona che ha ricevuto il tuo consiglio si è fidata di te, ha comprato quel prodotto o quel servizio, e il venditore ne ha tratto un guadagno grazie alla “pubblicità” che gli hai fatto.
Di fatto, hai lavorato per quel Venditore, senza saperlo.

 

Quello che devi sapere da subito, è che :

 

NON è assolutamente un’attività “Porta a Porta”; abbiamo un ufficio a IMOLA in Via Galeati n. 6 in cui svolgiamo Professionalmente l’attività e che anche tu potrai sfruttare, una volta entrato a far parte del Team;

 

NON è un’attività di vendita in senso stretto;

 

NON è un’attività che consiste nel rompere le scatole alle persone (è l’esatto contrario, è un mezzo per aiutarle);

 

NON vuol dire entrare a far parte di una setta di invasati che urlano e strillano ai corsi di formazione.

 

 

Perché è stato definito “Il lavoro del futuro”?

 

Perché è l’attività più meritocratica che esista, premia la persona e il suo impegno indipendentemente dal suo titolo di studio, dalle sue capacità intellettive, dall’età, dal sesso, dalla sua posizione sociale o dalle sue “spintarelle”.

 

Perché ti dà la possibilità di aiutare le persone e di risolvere i  loro problemi.

Più ti impegni ad aiutare le persone a raggiungere il proprio obiettivo, più vieni premiato.

Oggi siamo calati in una realtà lavorativa in cui la persona non è valorizzata e non guadagna per quanto merita.

Tra i colleghi di lavoro è più facile che ci sia “competizione” piuttosto che “collaborazione”.

E tutto questo genera insoddisfazione, frustrazione e malcontento.

 

Nel Network Marketing, invece, tutti partono alla pari, indipendentemente dalla classe sociale, dall’età o dal sesso; chi merita ha successo, chi non merita non ne ha; non esistono “spintarelle”, non esistono scorciatoie.

Chi si impegna maggiormente ad aiutare i “colleghi” o i “clienti”, tanto più in fretta avrà successo economico e personale (non è fantastico?!).

E tutto questo genera appagamento, libertà e felicità.
Quanto si guadagna?

E’ un’attività nella quale si possono guadagnare poche decine di euro o molte migliaia di euro al mese, dipende dal tempo e dall’impegno dedicato e dalle capacità della singola persona.

La cosa bella è che chiunque, ma proprio chiunque, può davvero costruirsi una fortuna e soprattutto una “pensione”, che ad oggi non sappiamo, purtroppo, se mai ci spetterà quando finiremo di lavorare.

 

Perché non lo fanno tutti?

Milioni di persone al mondo esercitano questa attività, ed esiste da molti anni.

In Italia sta iniziando ad essere più conosciuta proprio in questi anni.
Proprio perché è un’attività  non ancora così “popolare”, a volte in giro si sente parlare negativamente del Network Marketing: ciò è determinato proprio dalla scarsa conoscenza dell’argomento e a volte dalla superficialità di giudizio delle persone.

VUOI SAPERNE DI PIU’ SUL NETWORK MARKETING ???

Partecipa ad una delle nostre serate di Presentazione dell’attività economica o chiedi un incontro personale chiamando il n. 349 – 8196596